Perchè el blog?

Non sono mai stato attratto dai diari personali, tanto meno dall’idea di renderli pubblici. Immagino già a questo punto qualcuno pensare “bhe, potevi pure rimanere nella tradizione…”

Eccomi qui invece…ennesimo blogger senza pretese perso nel mare dell’informazione. Ho sempre scribacchiato i miei pensieri (anche se più spesso li ho illustrati) ma, ho un grosso difetto: sono un disordinato cronico e, tutto quello che negli anni ho scritto è finito chissà dove, perduto in qualche trasloco o in qualche libro o borsa dimenticati da qualche parte.

Così, alla veneranda età di trentadue anni, operatore psichiatrico nel lavoro, sbandato nella vita 😛 ho deciso di dare un filo conduttore ai miei pensieri; di donargli concretezza, ancorchè aleatoria visto l’etere di cui sono fatte queste parole digitali, di condividere quello che penso e quello che mi accade, nella forse narcisistica consapevolezza di poter essere letto e nella speranza che le mie parole possano servire a qualcuno.

Ma perchè è nato questo blog?

Sto passando un periodo della vita in cui molte certezze, soprattutto su me stesso, sono venute a crollare. O meglio, sono crollate a causa di un mio malessere, a causa del mio egoismo e della mia paura. E dopo un lungo periodo in cui sono rimasto fermo, immobile a fissare le macerie, ecco che ho cominciato a svegliarmi, guardandomi dentro e vedendomi attraverso gli occhi degli altri.

Così è iniziato un nuovo percorso (anche se la sonnolenza fatica ad allontanarsi), ho intrapreso una strada che non so dove mi porterà, una strada che come tutte le strade umane avrà una fine, ma in mezzo, sarà tutta una sorpresa, tutta gioia e tutta dolore…sarà tutta vita.

Ed in questo percorso, un bloggino ci sta a palla…

Ora come ora mi muovo a dentoni nel buio e non so che forma darò a questo strumento. Sicuramente parlerò di me, dei miei disegni, della mia passione per le due ruote e per Linux. Di musica e di cinema, di libri, lavoro e politica…insomma, di un mare di banalità che, finalmente, sarò io a dire.

Annunci

6 Responses to “Perchè el blog?”


  1. 1 domenico giugno 22, 2008 alle 9:31 am

    bravo zakunin!…e non posso che farti un immenso in bocca al lupo, non solo per il blog ma soprattutto per l’intero percorso…un abbraccio

  2. 2 biozzo giugno 22, 2008 alle 3:19 pm

    Bella Zak 😉 passavo di qui… ho pensato quindi di lasciarti un grosso in bocca al lupo per il BLOG =) o preferisci un GL??
    hihihi

    ciauz

    Biozzo

  3. 3 zakunin giugno 22, 2008 alle 5:53 pm

    Grazie per l’incoraggiamento!
    bio, guarda che ci scappa pure una recensione su et 😉

    vi aspetto da ‘ste parti!

  4. 4 nicole giugno 23, 2008 alle 9:55 am

    che bellissima idea…ho letto con gioia i testi scritti e seguirò la crescitá dello strumento bello…un bacio da vienna…forse riuscirò cosi anche a calmare un po’ la nostalgia di trieste…smack

  5. 5 Ceghe giugno 23, 2008 alle 12:54 pm

    se vedi che te son casa… va a lavorà barbun! 😉 te gò linkà sul mio blog


  1. 1 Uno! « zaku Trackback su giugno 21, 2009 alle 1:50 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




enea papà

Segui zakunin su Twitter

Aggiornamenti Twitter



zakuninATgmailDOTcom

il materiale di questo blog, se non diversamente specificato, è pubblicato con licenza:

zakupress

nota legale

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/03/2001
pimpa

Blog Stats

  • 37,743 hits

governo?


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: